MASSA LUBRENSE (Largo Gioacchino Murat)
10 agosto 2017 ore 21:00
GEA MARTIRE
Per disgrazia ricevuta
di Manlio Santanelli

CLICCA E ACQUISTA

Forse il noto detto “Scherza coi fanti e lascia stare i santi” ha una motivazione ben precisa, almeno per quel che riguarda San Gennaro, che ormai non ci sta più con la testa, anche perché in vita gli venne mozzata. Ne sa qualcosa la protagonista del testo Per disgrazia ricevuta (Gea Martire) la quale inoltra la sua domanda di grazia al suddetto, nella speranza di dare alla sua vita un assetto più tranquillo e invece… Ma se vale anche l’altro detto “Mal comune mezzo gaudio”, la poverina è costretta a confrontare la propria nuova condizione con quella di un’altra devota (sempre lei), che forse ha ricevuto una grazia anche più scomoda della sua, e – ancora un altro detto – “deve fare di necessità virtù”.

APERITIVO AL TRAMONTO
Offerto dal ristorante La Torre la sera dello spettacolo

PARCHEGGIO GRATUITO CON SERVIZIO NAVETTA
Nei giorni di spettacolo sarà disponibile il servizio navetta con partenza dal Parcheggio di Via Partenope Massa Centro
Orari partenza navetta: 19:00 / 19:20 / 19:40 / 20:00 / 20:20 / 20:40
Costo € 1,50 a persona andata/ritorno

INFO
suoni&scene tel. 081.5441872 / 081.5448891 / 3341623732
botteghino online: www.suoniescene.it
facebook: Torre Turbolo suoni e scene 2017
prenotazioni whatsapp: 3468085164